Sun migliora la disponibilità dell’application server

Mancando ancora J2Ee 1.4, la società rinnova il prodotto puntando sulla tecnologia di Ha incorporata da Clustra Systems.

26 agosto

J2Ee 1.4 è in ritardo, e allora si punta a migliorare altri fronti dell'application server, come l'alta disponibilità.


Così la pensa Sun, ma anche Oracle non è da meno: la prossima versione del suo application server userà ancora J2Ee 1.3, ma sarà più potente.


La società di Scott McNealy presenterà a settembre la nuova Enterprise edition del Sun One Application server 7, l'evoluzione del server di iPlanet, ricordiamolo, mettendo in evidenza le funzionalità di high availability, nonché quelle di ulteriore integrazione di codice.


Aspettare J2Ee per farlo, sarebbe troppo: le specifiche, attese per la fine di quest'anno, sono state rimandate al 2004.


Quindi, sotto con l'aggiornamento del prodotto, ancora facente parte della serie 7.


La versione 8 dell'application server è quella deputata a incamerare la compatibilità con le nuove specifiche 1.4. Che sono in ritardo perché sono legate a doppio filo a quelle Ws-I (Web services Interoperability). Il basic profile, cioè il prontuario, di queste ultime, doveva essere approvato a giugno. Ora si parla di fine agosto, cioè adesso.


Insomma, la burocrazia tecnologica sta frenando J2Ee 1.4.


Allora ci si può concentrare sull'high availability.


Per l'aggiornamento del proprio application server, su questo tema Sun ritiene di aver fatto passi avanti, mettendo a profitto la tecnologia acquisita lo scorso anno con Clustra Systems, una piccola società che era specializzata proprio in cluster di database ad alta disponibilità.


Insomma, l'Enterprise edition del Sun One As7 dovrebbe consentire di scalare su sistemi complessi, con centinaia di Cpu.


Non a caso, la tecnologia di Clustra incamerata in As7, è stata rinominata da Sun con Hadb (High Availability Database).


In ultimo, i prezzi. Pare che l'Enterprise Edition di Sun One Application Server 7, inizialmente disponibile per piattaforme Sparc con Solaris, costerà 10mila dollari a Cpu.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome