Sun diventa sponsor di FSF e lancia un plug-in per Office 2003

La notizia confermata dal Chief Opensource Officer Simon Phipps.

Sun Microsystems è diventata sponsor della Free Software Foundation,
organizzazione no-profit fondata da Richard Stallman nel 1985 per dare un forte
impulso allo sviluppo del software libero ed alla sua diffusione.


L'annuncio è stato reso da Simon Phipps, "chief open-source officer" di
Sun, nelle pagine del suo blog. "Entrambe le realtà si sono fatte promotrici
del software libero per più di venti anni sebbene abbiano utilizzato approcci
differenti e si siano proposte obiettivi diversi
", scrive Phipps.


L'iniziativa fa eco alla sostanziale approvazione da parte di Sun della
terza versione della licenza GPL il cui sviluppo è direttamente controllato
dalla Free Software Foundation.

La distribuzione di Java sotto licenza
GPL è già iniziata ed una spia del fatto che Sun tenda sempre più verso
l'opensource è offerta anche dalla recente pubblicazione, sul suo sito web, di
un nuovo plug-in (ancora in versione di test) in grado di rendere possibile,
agli utenti di Microsoft Office 2003, la gestione (importazione ed esportazione)
di documenti in formato OpenDocument (ODF).

La soluzione targata Sun
esime gli utenti dall'installazione del Framework .NET 2.0 e dei filtri di
conversione che sono invece condizione "sine qua non" per l'utilizzo del plug-in
supportato dal colosso di Redmond. Per maggiori informazioni in proposito, è
sufficiente far riferimento al sito web di Sun.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here