Sun aggiorna il sistema Solaris 10

Più sicurezza, virtualizzazione e un nuovo modello di supporto per il mercato server

Sun ha aggiornato il proprio sistema operativo, Solaris 10, con l'aggiunta di funzionalità che puntano ad aumentarne l'efficienza, la sicurezza e la disponibilità.


Sul fronte della sicurezza le nuove funzioni includono le Trusted Extension, che proteggono dati e le applicazioni utilizzando una tecnologia prima a disposizione solo di appliance o di sistemi particolarmente avanzati.


Le migliorie sul piano della virtualizzazione includono, invece, i Logical Domain, con cui si possono far girare dinamicamente fino a 32 istanze su ogni sistema basato su UltraSparc T1, e i Solaris Containers, che servono a isolare applicazioni e servizi per creare ambienti di esecuzione di tipo riservato. Sun ha anche annunciato nuovi piani di supporto per il sistema operativo che dovrebbero consentire al suo Os di rivaleggiare meglio con Linux. In particolare, le nuove Solaris Support Subscription, sostiene Sun, costerebbero la metà dell'equivalente offerta di Red Hat.


Nella nuova offerta della società di Santa Clara è incluso anche il servizio Connection, una piattaforma per la gestione del ciclo di vita dei sistemi, pensata per semplificare la gestione di Solaris all'interno di ambienti distribuiti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here