Stop al calcio gratis via Internet

L’operazione Cartellino rosso della Guardia di finanza porta alla chiusura di coolstreaming.it e calciolibero.com

Fine della corsa per coolstreaming.it e calciolibero.com. I due siti che diffondevano gratuitamente le immagini delle partite di calcio sono stati chiusi dalla Guardia di Finanza durante l'Azione “Cartellino rosso”. Le Fiamme Gialle oltre alla chiusura dei siti (ma coolstreaming prosegue con il dominio .us) hanno proceduto al sequestro dei pc di J.B.T. di 23 anni di Treviso e di L.D.M., 30 anni di TReviolo in provincia di Bergamo. I due siti erano diventati molto popolari grazie anche a Beppe Grillo che sul suo blog li aveva citati spiegando che era inutile pagare Sky se si poteva vedere le partite gratis sul Web. E proprio da Sky è partita la querela che ha portato la Guardia di Finanza alla chiusura dei siti che ritrasmettevano le immagini provenienti da server cinesi. I due proprietari dei siti rischiano solo una multa visto che la loro attività non aveva scopo di lucro.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here