Sta per partire il servizio 3G di DoCoMo. E Vodafone dice che è incompleto

I due rivali bisticciano sulla questione del lancio dell’Umts in Giappone e sulla disponibilità dei servizi annessi. Intanto Toshiba sposta le attività europee per il 3G in patria

All'inizio del mese, DoCoMo il principale carrier giapponese aveva destato un
certo entusiasmo dando l'annuncio che da ottobre avrebbe dato il via al suo
servizio per i telefoni di terza generazione, anche se in una forma poco più che
sperimentale.


Ora, a pochi giorni dall'inizio dell'operazione, la società ha avuto uno
scontro con Vodafone, principale concorrente sul piano Umts, perché quest'ultimo
ha asserito che DoCoMo potrà pure attivare il servizio ma questo è decisamente
incompleto perché non è ancora stato ben definito il modo in cui andrà
gestito.


Il carrier giapponese ha subito risposto per le rime, affermando che gli
operatori occidentali non hanno ancora individuato un chiaro modello di business
da poter applicare ai telefoni 3G. A parte il livello dei contenuti, questo
piccolo battibecco è comunque sintomo del grande nervosismo che si è creato
attorno a quella che dovrebbe essere la più credibile promessa per il rilancio
del settore che sta iniziando a mostrare un po' la corda.


Comunque, anche se inconsapevolmente, a perorare la causa di DoCoMo arriva
anche Toshiba. La società ha infatti affermato di non voler più puntare
sull'introduzione dei telefoni 3G in Europa, dove l'implementazione delle
infrastrutture sta procedendo troppo lentamente, e di mirare quindi
esclusivamente al mercato domestico.


In questo senso, verranno trasferiti in patria 100 ricercatori di Siemens,
società con cui era stata stipulata una partnership lo scorso novembre, al fine
di accelerare lo sviluppo di un cellulare dual mode, ossia che funzioni sia in
come telefono 3G sia Gsm. Toshiba ha in progetto di aggredire anche il mercato
americano, in cui il prossimo anno prevede di poter vendere circa tre milioni di
terminali.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here