Home Mercato SSD e hard disk, mercato in crescita nei prossimi anni

SSD e hard disk, mercato in crescita nei prossimi anni

International Data Corporation (Idc) ha pubblicato a maggio due forecast per i mercati mondiali degli hard disk drive (HDD) e solid state drive (SSD), per il periodo 2021-2025.

Se da un lato entrambi i mercati sono stati colpiti dalla pandemia Covid-19, le prospettive sembrano buone, dato che la domanda di storage rimane forte in più aree.

Le spedizioni mondiali di petabyte dell’industria HDD dovrebbero vedere un tasso annuo di crescita composto (CAGR) del 18,5% nel periodo di previsione 2020-2025 e la capacità media per unità dovrebbe aumentare a un CAGR quinquennale del 25,5%.

Mentre il mercato degli HDD client prosegue in un declino a lungo termine a causa della crescita degli SSD, la pandemia di Covid-19 ha incrementato nel breve termine la domanda di alcuni tipi di HDD, in particolare quelli mobili e quelli capacity-optimized.

E la domanda di capacità di storage continua a crescere a un ritmo costante, dato che il mondo crea e archivia sempre più dati.

La pandemia di Covid-19, secondo l’analisi di Idc, ha avuto un impatto sui vari segmenti del mercato degli HDD – sistemi di archiviazione aziendale, personal computer (Pc), dispositivi di archiviazione personale ed entry-level (Pels), sistemi di videosorveglianza e prodotti di elettronica di consumo – in modi diversi.

Idc ha delineato alcuni trend chiave nel mercato mondiale degli hard disk drive.

Innanzitutto, la domanda di petabyte di HDD da parte dei clienti di storage OEM sarà più alta per il 2021 in gran parte a causa di un aumento dei progetti di data center on-premise, delle tendenze di riapertura delle attività e della liberazione di fondi di budget per progetti on-premise che erano stati precedentemente messi in pausa all’inizio della pandemia.

Poi, la domanda di hard disk drive da parte dei cloud service provider e dei clienti di data center hyperscale dovrebbe rimanere forte per tutto il periodo di previsione, con petabyte in crescita a un CAGR del 31% fino al 2025.

La domanda di petabyte di HDD del 2021 rimane solida e la nuova domanda di storage per blockchain e criptovalute sta creando una maggiore richiesta in un mercato già ristretto.

L’aumento della domanda di Pc dovuto alle esigenze di lavoro da casa e di didattica a distanza ha portato a una previsione significativamente più alta per gli hard disk drive client nel 2021 e nel corso del periodo oggetto di forecast.

Il mercato degli HDD per la videosorveglianza secondo Idc rimarrà in linea con una forte domanda di capacità di storage spinta dai trend relativi alla videosorveglianza, alla computer vision, alla risoluzione delle telecamere e alla conservazione dei video da parte dei clienti.

Come il mercato degli HDD, la domanda di SSD continua a beneficiare delle tendenze del lavoro e della scuola da casa, che hanno aumentato la domanda di Pc. L’aumento della domanda di SSD si riflette anche nel mercato enterprise, in quanto le imprese fanno gli investimenti necessari sia nel cloud che nell’It tradizionale per sostenere le operazioni aziendali.

La previsione di Idc è che le spedizioni di unità SSD in tutto il mondo aumenteranno a un CAGR del 7,8% nel periodo 2020-2025 e che il fatturato SSD mondiale crescerà a un CAGR del 9,2% nello stesso periodo, raggiungendo 51,5 miliardi di dollari entro il 2025.

Le spedizioni di capacità SSD in tutto il mondo dovrebbero crescere a un CAGR del 33,0% nel periodo 2020-2025, dato che Idc prevede una continua erosione dei prezzi delle unità a stato solido nell’outlook a lungo termine.

Anche nel caso degli SSD, Idc ha delineato alcuni sviluppi chiave nel mercato mondiale.

I prezzi degli SSD rimangono volatili ed elevati nel breve termine, in quanto i vendor cercano di far combaciare l’offerta con una domanda più elevata e i clienti finali cercano di bloccare i prezzi favorevoli. Nel corso del periodo di forecast, i progressi tecnologici in corso nella flash NAND continueranno a consentire soluzioni più convenienti contribuendo ad aumentare ulteriormente la domanda di SSD.

La domanda di SSD client è significativamente più alta di quanto precedentemente previsto, dato che le tendenze del lavoro e della scuola da casa hanno aumentato significativamente le aspettative per il mercato dei Pc portatili nel periodo di previsione.

Nell’ambito delle imprese, la domanda a breve termine di SSD rimane forte sia per i segmenti cloud che per quelli tradizionali del mercato It. Nel corso della previsione, i prezzi più bassi guideranno l’elasticità della domanda e l’ottimizzazione del sistema intorno alla memoria flash, insieme alla modernizzazione dell’infrastruttura digitale, e l’espansione delle architetture cloud-centriche continuerà a fornire una domanda continua per le tecnologie di archiviazione a stato solido.

Idc ha pubblicato le sue analisi in due report, uno dedicato agli HDD e l’altro alle unità a stato solido.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php