Spark, il riferimento per la stampa 3D secondo Autodesk

La società propone una nuova piattaforma open software volta a rendere più affidabile e facile la stampa di modelli 3D. A questa affianca una stampante il cui progetto sarà disponibile pubblicamente per permettere ulteriori sviluppi e sperimentazioni.

La
stampa 3D è un settore in grande
crescita, su cui si sta concentrando l’attenzione di molti attori del mondo IT.
Uno dei più attivi è sicuramente Autodesk,
i cui software da tempo sono tra i più usati all’interno dei progetti di stampa
3D. Ora la società ha deciso di scendere in campo in prima persona per proporre
una piattaforma di riferimento che consenta
di “rendere più affidabile e facile la
stampa di modelli 3D e di semplificare il controllo del processo di stampa dei
modelli stessi
”, per usare le parole del Presidente e Ceo dell’azienda Carl Bass.

Tale
piattaforma è stata chiamata Spark e
consiste di un software open che
verrà concesso in licenza gratuita
ai produttori hardware e a chiunque sia interessato.

Per
ottenere il meglio dalla nuova piattaforma, Autodesk poi propone una propria stampante 3D, che sarà il punto di riferimento per l’implementazione di
Spark. “Insieme – ha affermato
Bass -, queste due innovazioni
rappresenteranno i tasselli che designer, produttori hardware, sviluppatori
software e specialisti di materiali potranno usare per continuare a esplorare
le potenzialità della tecnologia per la stampa 3D
”.

Come
per il software, anche l’intero progetto
della stampante 3D sarà reso disponibile pubblicamente
per permettere
ulteriori sviluppi e sperimentazioni. La stampante sarà in grado di usare
un’ampia gamma di materiali, prodotti dalla stessa Autodesk e da altri, con
l’obiettivo di verificare le possibilità e le opportunità di impiego di nuovi materiali.

Il mondo sta iniziando a comprendere il
potenziale dell’additive manufacturing
– ha sottolineato Bass - e con Spark intendiamo consentire a un
numero sempre maggiore di persone di includere la stampa 3D nei processi di
design e manufacturing. Nei prossimi mesi lavoreremo con produttori hardware
per integrare la piattaforma Spark all’interno di stampanti 3D esistenti e
future
”.

Autodesk
non ha fornito un’indicazione precisa sulla disponibilità di Spark e della
stampante 3D. La società si è limitata a dire che saranno disponibili entro qualche mese.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here