Sony verso la tecnologia nastro da 1 Terabyte

Sony ha recentemente dichiarato che gli ingegneri al lavoro nei propri laboratori di ricerca hanno aperto una breccia nella tecnologia d’archiviazione a nastro che potrebbe aprire la strada alla produzione di cassette a nastro con una capacità d …

Sony ha recentemente dichiarato che gli ingegneri al lavoro nei
propri laboratori di ricerca hanno aperto una breccia nella
tecnologia d'archiviazione a nastro che potrebbe aprire la strada
alla produzione di cassette a nastro con una capacità di 1 Tb. La
compagnia ha dichiarato di essere riuscita a raggiungere una densità
di memorizzazione pari a 6.5 Gb per pollice quadrato, su un supporto
a nastro realizzato di recente. Si tratta di una capacità circa 17
volte superiore a quella del nastro più capiente di Sony attualmente
in commercio, basato sul formato Ait2 (Advanced Intelligent Tape).
Ait2 offre attualmente una capacità di 50 Gb per cassetta. I formati
Ait3 e Ait4 sono attualmente in fase di sviluppo e potranno offrire,
rispettivamente, capacità pari a 100 Gb e 200Gbyte per cassetta. La
nuova tecnologia Sony dovrebbe realizzarsi, invece, non prima di
qualche anno, in una cassetta nastro da 8 millimetri. Sony deve,
infatti, risolvere ancora alcuni problemi prima di poter dichiarare
affidabile la nuova tecnologia. Il problema più grosso consiste nel
rumore, che a tali livelli di densità di dati risulta particolarmente
pronunciato. Per risolvere il problema, la società sta studiando un
sistema per assicurare che la copertura magnetica sul nastro risulti
uniforme e completamente allineata. Un secondo problema proviene
dall'aumento della carica elettrostatica. Questo problema è
particolarmente evidente nei drive a nastro, dove la testina di
lettura/scrittura è a diretto contatto con il supporto magnetico.
Solo dopo aver risolto questi ed altri problemi minori la tecnologia
potrà essere tradotta commercialmente, e questo, secondo Sony
dovrebbe avvenire tra il 2003 e il 2004.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here