Sony punta a sostenere i Pc desktop

Sony progetta di espandere la propria presenza nel mercato dei Pc desktop con una linea di pc consumer da 999 dollari, da rilasciare ufficialmente in giugno. La società suggerisce comunque di non definire le unità appartenenti alla nuova …

Sony progetta di espandere la propria presenza nel mercato dei Pc
desktop con una linea di pc consumer da 999 dollari, da rilasciare
ufficialmente in giugno. La società suggerisce comunque di non
definire le unità appartenenti alla nuova linea come semplici
calcolatori, ma piuttosto di pensare a loro come uno dei molti
dispositivi appartenenti all'affollata linea di dispositivi digitali
di intrattenimento proposti da Sony. Le nuove macchine, configurate
con caratteristiche audio e grafiche per la visione ottimizzata di
film, sono fra le quattro soluzioni per l'intrattenimento che Sony
vuole offrire quest'anno ai consumatori, puntando sulla crescente
convergenza fra i computer e media. I dettagli relativi ai nuovi
prodotti saranno rivelati verso la fine di giugno in occasione del Pc
Expo, la più grande manifestazione commerciale estiva per l'industria
dei Pc, che si terrà a New York. Fujio Nishida, presidente fresco di
nomina di Sony, ha confermato che anche nel settore dei Pc desktop,
l'azienda continuerà ad applicare la propria filosofia, indirizzando
i nuovi prodotti verso applicazioni d'intrattenimento piuttosto che
su quelle di puro calcolo. Oltre al notebook e ai pc desktop di Vaio,
la società offrirà box converter abilitati Internet e destinati agli
apparecchi televisivi, oltre ai terminali per video game collegati al
Web. In più, Sony progetta d'introdurre, in autunno, una nuova linea
di calcolatori palmari destinati al pubblico e basati su software
licenziato da Palm.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome