Sony passa alla fibra di carbonio per i nuovi notebook VAIO

La Serie SZ, per professionisti in movimento, sarà disponibile da fine marzo

L'innovazione introdotta da Sony nel mondo dei portatili ha
consistenza rigida, ma leggera: una carrozzeria in fibra di carbonio nichelata
nei quattro modelli della Serie SZ VAIO. In abbinamento a ciò,
uno schermo X-black LCD e processore dual-core.


L'impiego di tali materiali per lo chassis, con tanto di finiture del punto
di appoggio delle mani in alluminio anodizzato, ha permesso di contenere il
peso in soli 1,69 kg. Questa nuova combinazione, comportandosi da eccellente
conduttore di calore, ne facilita la dispersione.


Secondo quanto comunicato, gli schermi X-black LCD dei notebook VAIO sono più
luminosi e sottili rispetto ai precedenti, e lo Stamina Mode
permette di godere della potenza della grafica 3D e della riproduzione di video
in HD con scheda NVIDIA GeForce Go 7400 solo quando necessario, con conseguente
risparmio di batteria in normali condizioni d'uso.


Telecamera integrata e microfono permettono connessione audio e video, tramite
rete aziendale o Internet, mentre Bluetooth e Wi-Fi si occupano del collegamento
senza cavii.


Per quanto riguarda la sicurezza, la Serie SZ incorpora un sistema di controllo
degli accessi, basato sul riconoscimento delle impronte digitali. Il chip TPM
, inoltre, esegue un monitoraggio del sistema e avvisa l'utente di ogni variazione
non autorizzata di hardware e software. Ina ltre paorle fornisce un ID per ogni
macchina evitando che hardware non registrato venga collegato alla rete.


Il prezzo dei Sony VAIO Serie SZ dovrebbe aggirarsi intorno
ai 1.700,00 euro
per il modello base. La disponibilità è
prevista per il mese di marzo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here