Sony all’attacco del mercato pc desktop dal 2001

Adesso è certo. Dal primo semestre del 2001 Sony renderà disponibile anche in Europa una linea di pc desktop per l’ufficio. Lo ha annunciato Andreas Ditter, già responsabile marketing europeo per i Vaio. Cinque anni dopo il rilasci …

Adesso è certo. Dal primo semestre del 2001 Sony renderà disponibile
anche in Europa una linea di pc desktop per l'ufficio. Lo ha
annunciato Andreas Ditter, già responsabile marketing europeo per i
Vaio. Cinque anni dopo il rilascio in Giappone e negli Stati Uniti,
due anni dopo l'introduzione dei suoi portatili in Europa, il gigante
nipponico è pronto a una nuova tappa nel mercato micro. Sony non ha
ancora specificato le caratteristiche dei futuri desktop, ma il
costruttore punterà certamente sulla stessa strategia che ha
trasformato in successo il rilascio dei portatili. Senz'altro i nuovi
pc si differenzieranno, infatti, per applicazioni audio e video di
semplice uso. Ne è già prova Pcv-Mx3 Gkl5, un desktop riservato al
mercato giapponese che garantisce funzionalità di televisione,
videoregistratore e hi-fi attraverso un lettore MiniDisc integrato.
E' evidente che Sony sfrutta tutta la tecnologia di cui dispone per
collegare i propri pc alle più differenti periferiche audio e video.
I pc, come i portatili, sono infatti spesso equipaggiati di lettore
Memory Stick e di una interafaccia I.Link o Ieee 1394.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome