Sono in diminuzione gli euro falsi

Nel 2011 sono calate le monete (-15%) e le banconote contraffatte (-20%). La moneta più contraffatta è sempre il taglio da 2 euro mentre tra le banconote primeggiano quelle da 20 e da 50 euro.

Il numero di monete di euro contraffatte tolte dalla
circolazione è sceso del 15%: rispetto al
2010 sono passate da 186.000 a 157.000 unità.
La moneta più contraffatta è sempre il taglio da 2 euro: quasi i due terzi di
tutti gli euro falsi individuati). La quantità ridotta di monete di euro
falsificate si deve all'impegno congiunto di Stati membri, Commissione europea,
Olaf (Ufficio europeo per la lotta antifrode) e altre istituzioni europee.

Il numero complessivo di monete falsificate è basso
rispetto alla quantità totale di monete autentiche dei tre tagli più elevati
(50 centesimi, 1 e 2 euro) messe in circolazione (circa 16 miliardi di monete):
1 moneta falsa per ogni 100.000 autentiche.

Per quanto riguarda le banconote
contraffatte, nel 2011 ne sono state ritirate dalla circolazione circa 606mila
unità, come ha annunciato la Banca centrale europea.
Il numero complessivo di banconote contraffatte tolte dalla circolazione nel
2011 è stato del 19,3% inferiore rispetto al 2010. I tagli più falsificati continuano
a essere le banconote da 20 e da 50 euro

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here