Solid Edge 2020, progettazione con la realtà aumentata

Siemens Digital Industries Software ha annunciato il rilascio di Solid Edge 2020, caratterizzato da nuove funzionalità di realtà aumentata, strumenti di convalida potenziati, definizione basata sul modello e nesting 2D, per aumentare la collaborazione e digitalizzare completamente il processo dalla progettazione alla produzione.

Le nuove funzionalità di realtà aumentata di Solid Edge 2020 consentono di visualizzare l'intento progettuale con nuove modalità, favorendo la collaborazione sia all'interno dell'azienda sia con fornitori e clienti, lungo tutto il processo di progettazione.

Sono stati integrati strumenti evoluti di convalida per effettuare simulazioni di movimento e vibrazioni che consentono ai clienti di ridurre il ricorso a costosi prototipi.

L'introduzione della Model Based Definition consente inoltre di definire completamente parti, assiemi e istruzioni di produzione direttamente dal modello 3D in formato digitale.

Sono state inoltre aggiunte funzionalità di nesting 2D per ottimizzare gli schemi di taglio, ridurre sprechi e costi e accelerare i processi manifatturieri.

Siemens fa sapere che Solid Edge 2020 introduce centinaia di migliorie CAD fra cui nuove funzionalità per la lamiera, prestazioni da 3 a 10 volte più veloci per i grandi assiemi, nuovi strumenti per la migrazione dei dati e altre novità su tutto il portafoglio.

Grazie a queste migliorie, secondo Siemens, il software è facile da usare, implementare e manutenere, oltre a favorire l'evoluzione del processo di sviluppo prodotto in tutti i suoi aspetti.

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome