Sogegross, migrazione indolore delle mailbox

Da Notes a Exchange: contatti, calendari e public folder al sicuro con le soluzioni Quest Software.

Far migrare un migliaio di mailbox da Ibm Lotus Notes a Microsoft Exchange 2010 senza far riscontrare grosse difficoltà operative ai propri utenti.

È accaduto in Sogegross, realtà nata nel 1920 a Genova come semplice negozio di drogheria e che oggi, con circa 2.500 dipendenti, 5 diversi canali di vendita e una struttura It composta da 160 server che gestiscono 6 mila punti di accesso in tutte le sedi dell'azienda, rappresenta una delle prime dieci aziende italiane nel settore della distribuzione moderna.

La stessa che, interessata a standardizzare la gestione del traffico di posta elettronica ha scelto la piattaforma Microsoft che, a sua volta, ha suggerito come fornitore terzo Quest Software e le soluzioni Notes Migrator for Exchange, Coexistence Manager for Notes e MessageStats utili ad assicurare al team guidato da Marco Staiti, in qualità di responsabile infrastrutture It di Sogegross, la completa funzionalità di ogni casella di posta elettronica, di tutti i suoi contatti, dei calendari e dei vari public folder.

Affiancati dagli specialist di VarGroup, in meno di due mesi, all'interno della realtà presente sul territorio con discount, cash & carry, supermercati e superstore, franchising affiliati ed e-commerce, le soluzioni Quest hanno ridotto il rischio di tempi di fermo e di perdita di dati anche grazie a un motore multithreading per la migrazione simultanea di più mailbox mentre il monitoraggio completo e costante di tutta la nuova infrastruttura Microsoft Exchange è stato affidato a MessageStats.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome