Softpeople acquisisce quattro società

Sftpeople prosegue nella politica di espansione e acquisisce la quota di maggioranza di quattro società. Il gruppo completa così la sua offerta nell’ambito delle soluzioni di e-business.

Prosegue il piano di acquisizioni di Softpeople. La società fondata nel gennaio del 2000 da Luciano Marini, di cui oggi è il presidente, ha inserito nel gruppo quattro nuove realtà come Format, Ihnet-Gruppo Hi, Connexia e Galyleo. La missione di Softpeople, che Marini ha definito un “start up accelerator”, è quella di proporsi come un interlocutore unico e affidabile, specializzato nell'offerta completa alle imprese, di soluzioni e servizi per l'It, orientati alle nuove tecnologie. La strategia è, dunque, quella di operare sul mercato con una struttura compatta e flessibile organizzata in divisioni operative specializzate, che operano per area di competenza e per geografia di business. Le 15 società che attualmente costituiscono il gruppo, fanno prevedere a Marini di raggiungere per fine 2001 ricavi consolidati per 35 milioni di euro con 700 addetti (contro i 20 milioni del 2000 e i 370 dipendenti). Le società acquisite (la media delle quote è del 53%) operano in vari campi. Format, che ha sede a Milano e Roma, è specializzata in servizi di consulenza e progettazione nell'It con specifiche competenze nel networking, Erp e database. Ihnet- Gruppo Hi, con sede a Torino, opera nell'ambito dei Value added broad Ip service e della Web application engineering, mentre Connexia di Milano è un'agenzia new media, specializzata nelle strategie e nella realizzazione di strumenti di comunicazione online e offline. Infine Galyleo, con sede a Roma e Milano, offre consulenza e soluzioni di Crm. Il valore totale delle quattro acqisizioni è di 4,5 milioni di euro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome