Softjam è la dimostrazione concreta di come Microsoft non disintermedi, ma anzi coinvolga i partner anche in tutti i progetti che guardano al mondo cloud.
La società coinvolta in un importante progetto di migrazione verso il mondo cloud con System Center 2012 che ha interessato il Porto di Cagliari, è uno dei primi Gold Partner di Microsoft in Italia.
Costituita ormai quindici anni fa e con sede a Genova, ha un focus specifico nel mercato della portualità e ha tra i suoi clienti Broker marittimi,
Armatori, Depositi costieri, Terminalisti Portuali e Agenti Marittimi.
Softjam negli anni ha acquisito competenze nello sviluppo di
progetti e soluzione applicative, con tecnologie Microsoft, con un focus specifico sui progetti innovativi.
Quattro sono le unità operative che compongono il gruppo, che negli anni ha aggiunto anche competenze nell’ambito della gestione delle infrastrutture e del sourcing Ict.
La società conta su un centinaio tra dipendenti e collaboratori, con un numero importante di figure certificate Microsoft, Symantec, Emc, Citrix, Commvault, NetApp, Comptia e ha al suo attivo circa 200 clienti prevalentemente tra realtà di medio-grandi dimensioni.
In particolare per il Porto di Cagliari, è stata curata l’implementazione di System Center per la gestione centralizzata e automatizzata dei client.
In particolare è stata attivata la distribuzione automatica dei pacchetti applicativi, delle patch di sicurezza Microsoft e dei nuovi sistemi operativi, nel rispetto dei corretti livelli di servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here