Sna Server 4 in versione beta

Microsoft sta iniziando a distribuire la versione beta finale di Sna Server 4.0, ultimo aggiornamento del prodotto creato per favorire la connettività fra ambienti Windows Nt e mainframe Ibm. La nuova release conterrà la tecnologia Cedar, …

Microsoft sta iniziando a distribuire la versione beta finale di Sna
Server 4.0, ultimo aggiornamento del prodotto creato per favorire la
connettività fra ambienti Windows Nt e mainframe Ibm. La nuova release
conterrà la tecnologia Cedar, che incapsula in codice Cics come oggetto
ActiveX. Gli sviluppatori potranno così scrivere oggetti che usano Com
(Component Object Model) per fare chiamate a database su mainframe, come
Ims.
Sna Server 4.0 include anche un componente Ole/Db, chiamato in codice
Thor, che consente l'accesso a file dati Vsam o As/400. Saranno supportate
fino a 30mila sessioni simultanee per server e sarà disponibile un servizi
o
di "pass-through" Physical Unit, che consente agli utenti di accedere a
dispositivi Sna attraverso reti Tcp/Ip. Già con l'obiettivo puntato sul
futuro Windows Nt 5.0, Microsoft ha aggiunto il supporto di Mmc (Microsoft
Management Console), che avrà un importante aggiornamento proprio con il
nuovo ambiente atteso per il prossimo anno. Mmc consente agli
amministratori di gestire i più comuni task gestionali da una singola
console. Sna Server 4.0 dovrebbe essere ufficialmente rilasciato all'inizio
del 1998.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here