Smau 2005: a pieno ritmo la campagna adesioni

Positiva la risposta del mercato alle novità proposte dagli organizzatori della Manifestazione milanese

Prosegue a pieno ritmo la campagna di adesioni alla prossima edizione di
Smau, in programma dal 19 al 23 ottobre. A metà luglio, sono numerosissime le
adesioni degli espositori ad oggi pervenute presso la segreteria della
Manifestazione, a conferma del positivo riscontro dimostrato dal mercato alla
nuova impostazione dell'Evento. Il Salone e-Business, che per tutto il periodo
sarà riservato ai soli operatori accreditati, conta già la partecipazione di
nomi quali IBM, Microsoft, Sap, Teamsystem e il ritorno di importanti realtà del
mondo IT, quale Oracle.


Ma non è solo l'informatica a tornare in Smau: l'edizione 2005 segna,
infatti, il rientro di Telecom Italia, che sarà presente sia nell'area business
che in quella consumer. Fra i settori più nuovi l'RFID, che con Datalogic e
Psion già presenti offrirà una vetrina sulle più avanzate applicazioni
dell'”etichetta intelligente”. Nelle diverse aree espositive hanno già trovato
posto aziende come Adobe, Avaya, Apc, Rittal, che hanno scelto una collocazione
business. Interessante anche la risposta al progetto-Smau da parte delle Terze
Parti ICT e dei distributori che troveranno anche iniziative a loro dedicate.


Fra i nomi già presenti, Ingram Micro e Jabert. Accanto ai grandi nomi,
decine di piccole imprese sono tornate a scegliere Smau quale veicolo migliore
per proporsi al mercato, a testimonianza della validità del progetto strategico
di Promotor International che mira a fare dell'appuntamento milanese il punto di
riferimento business per il settore ICT, in campo nazionale e internazionale.
Nell'e-Life, che dal venerdì alla domenica proporrà al largo pubblico la
possibilità di sperimentare la convergenza, oltre agli stand delle aziende
(hanno già confermato Intel, Giz Mondo, new-entry del mondo delle console,
Sharp, Telecom Italia che avrà una duplice presenza) verranno proposte aree
dimostrative e uno shop.


E-Government, il Salone dedicato alle Tecnologie per il cittadino, vede già
l'adesione di importanti realtà istituzionali: hanno già confermato il Ministero
per le Attività Produttive, il Ministero delle Comunicazioni, il Ministero per i
Beni e le Attività Culturali, il Ministero della Difesa e il Senato della
Repubblica. Saranno inoltre presenti realtà quali il Comune di Milano e la
Regione Lombardia che troverà qui le occasioni migliori per presentare al largo
pubblico la Carta Regionale dei Servizi.


Smau 2005, la “città dell'innovazione”, si presenta articolato in tre Saloni
e un'Area formativa: e-Business - Salone delle tecnologie e delle applicazioni
digitali per l'impresa -, e e-Academy - 250 seminari di aggiornamento
professionale - con ingresso riservato a operatori e stampa ; e-Life - Salone
della Convergenza Digitale e della Multimedialità - e e-Government - Salone
delle tecnologie digitali al servizio del cittadino e dell'impresa - con accesso
riservato a operatori e stampa i primi due giorni di manifestazione, mentre dal
21 al 23 saranno aperti al pubblico. L'edizione 2005 di Smau viene completata
dall'integrazione con IBTS, Salone Internazionale del Broadcast e delle
Telecomunicazioni. Una formula nuova, con una nuova collocazione espositiva nei
moderni Padiglioni del Portello di Fiera Milano City.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here