Home Apple Smartphone. vendite in calo, ma la domanda di iPhone cresce

Smartphone. vendite in calo, ma la domanda di iPhone cresce

Le vendite globali di smartphone agli utenti finali sono diminuite del 6,8% nel terzo trimestre del 2021, rispetto allo stesso periodo del 2020.

L’analisi è della società di ricerca e consulenza Gartner, secondo cui le carenze di componenti hanno ostacolato i piani di produzione portando a un inventario inferiore e a una disponibilità ritardata del prodotto. Cosa che, alla fine, ha avuto un impatto sulle vendite agli utenti finali, nonostante la forte domanda dei consumatori.

L’attuale carenza di componenti, come quelli di radiofrequenza e i circuiti integrati di gestione dell’alimentazione, ha ritardato la produzione di smartphone a livello globale, ha sottolineato Gartner.

Questo ha sconvolto l’equilibrio domanda-offerta e gli utenti finali hanno avuto scelte limitate nei punti vendita.

Tuttavia, le vendite di smartphone premium hanno continuato a crescere anche se le vendite complessive di smartphone sono diminuite nel trimestre.

I big player del mercato smartphone

Apple ha recuperato la seconda posizione nelle vendite agli utenti finali e Xiaomi è tornata al terzo posto nel terzo trimestre del 2021.

smartphone Gartner

Samsung ha mantenuto il suo vantaggio complessivo nelle vendite di smartphone, anche se la sua quota di mercato è diminuita dell’1,9% rispetto all’anno precedente.

Anche con il calo generale, Samsung ha fatto registrare una crescita dei suoi dispositivi premium, trainata da una forte domanda dei rinnovati smartphone pieghevoli.

I fornitori cinesi di smartphone Xiaomi, Vivo e Oppo hanno tutti incrementato la loro quota di mercato dell’1%, 2,4% e 1,7% rispettivamente, anno su anno, prosegue l’analisi di Gartner.

Apple ha continuato a sperimentare una forte domanda di iPhone guidata da interessanti aggiornamenti di funzionalità e dalla base installata 5G con margini di crescita.

L’aggiornamento dell’A15 Bionic, il miglioramento della durata della batteria e l’ottimizzazione del sensore della fotocamera per una migliore prestazione nel comparto fotografico sono le caratteristiche principali che hanno spinto gli aggiornamenti di iPhone.

Apple continua a rinnovare il suo canale online e a posizionare i programmi di trade-in per accelerare la domanda dei suoi iPhone 5G per il resto del 2021, ha poi sottolineato Gartner.

La forte strategia guidata dal canale online di Xiaomi per l’espansione del mercato in Europa e Medio Oriente e la collaborazione con i communication service provider (CSP) in queste regioni ha aiutato l’azienda ad aumentare la sua quota di mercato globale degli smartphone nel terzo trimestre del 2021.

Vivo ha registrato la più alta crescita anno su anno (20,9%) tra i primi cinque vendor globali di smartphone nel terzo trimestre del 2021. L’azienda ha introdotto tredici nuovi smartphone nel trimestre per cercare di ottenere un vantaggio entrando in nuovi mercati, tra cui Europa e Medio Oriente, insieme all’aggiunta di nuovi rivenditori offline e degli experience store alla sua strategia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php