Home Digitale Cos'è lo smart drafting: la nuova frontiera del legal tech

Cos’è lo smart drafting: la nuova frontiera del legal tech

Tra le nuove tecnologie che stanno emergendo nel mondo digitale, in ambito legal tech si sta imponendo lo smart drafting e parla la lingua dell’automazione.

Con varie declinazioni e diverse modalità tecnologiche, questa componente di automazione, ha come obiettivo principale di creare soluzioni ai processi lenti della redazione di una prima bozza di qualsiasi documento legale, e quindi di agevolare le attività professionali nel contesto di consegne di atti caratterizzate da tempistiche di business sempre più incalzanti.

Il rischio latente, che oggi è posto sotto la lente di ingrandimento da General Counsels e partner di studi legali, consiste nella necessità di evitare che la semplificazione portata dai processi di automazione legale possa andare a discapito della qualità dei documenti.

In questo contesto va rilevato quindi come l’elemento essenziale per il successo delle tecnologie di smart drafting consiste proprio nel dimostrare la loro capacità di automatizzare i processi redazionali, integrandosi con prassi e knowledge peculiari di ciascuna azienda o studio legale.

In questo senso lo smart drafting supera la complessità legata all’esistenza di intere librerie di precedenti non organizzati e non “parlanti” che, di fatto, compromettono la possibilità di capitalizzare l’esperienza professionale e, quindi, rendono inefficiente l’attività di knowledge management.

Nevralgica è quindi la capacità, di alcuni primi sistemi sul mercato, di dimostrare la loro adattabilità agli input e ai singoli bisogni in modo da costruire bozze di contratto complesse, anche multilingua, totalmente customizzate e disegnate su flussi di knowledge della singola azienda, o studio legale.

In quest’ottica specifica, seppure siano ancora pochi gli strumenti di smart drafting in grado di riflettere disegni di flussi e alberature complesse, questi strumenti potranno avere un ruolo essenziale nella creazione di valore per aziende e studi legali mediante lo svolgimento delle attività legali.

Riuscendo a liberare tempo e risorse senza alcun detrimento per la qualità e, anzi, lavorando sinergicamente con la specifica knowledge di ciascun utente, i tool di smart drafting porteranno a liberare risorse per l’attività altamente professionale e quindi per l’aumento ulteriore della qualità in sinergia evidentemente con l’efficienza.

In questo contesto, la startup italiana Rokh, operativa dal 2017, partner di Microsoft e di Swascan, ha iniziato a proporre una soluzione prima ancora che l’esigenza di automazione divenisse così pressante nel mondo legale.

Con il proprio sistema di Smart Drafting (Rokh Builder) e con un team di avvocati con esperienza in primarie law firm e in aziende multinazionali, Rokh realizza la creazione di un unico spazio privato web-based per la semplificazione, innovazione ed automazione dinamica e organica (non statica) dei processi di redazione, nonché di aggiornamento e protezione della knowledge di aziende e studi legali.

Questi, attraverso l’automazione del Rokh Builder, possono redigere contratti e documenti legali in genere, in pochi minuti e in conformità con gli standard.

La piattaforma Rock contiene un archivio dello storico di ciascuna negoziazione, in cui ogni versione intermedia di ciascun contratto è automaticamente salvata, organizzata e certificata mediante data certa, con evidenza delle modifiche intercorse.

L’archivio consente di estrarre un fascicolo elettronico strutturato, cronologicamente ordinato e completo, utilizzabile anche in sede contenziosa, che riflette le effettive volontà espresse dalle parti nel corso della negoziazione. In caso di utilizzo in sede giudiziale la data certa contribuisce a semplificare gli oneri probatori.

Nello smart drafting, quindi, efficienza del lavoro e qualità dei documenti sono elementi sintetizzati per favorire le attività di business e fare leva sulla necessità per i legali di essere veri innovatori e concreti partner di business.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php