Slack

Slack è un software di collaborazione professionale molto popolare, che consente ai dipendenti delle aziende e ai team di lavoro di essere più produttivi mediante strumenti di comunicazione e di integrazione con altre applicazioni.

Il team di sviluppo di questa app e piattaforma, nel presentare le novità e i miglioramenti su cui sta lavorando, fornisce qualche numero.

Sono ben 12 milioni gli utenti attivi che utilizzano il software di collaboration ogni giorno. La comunità di sviluppatori creatasi attorno alla piattaforma è anch’essa molto ampia.

Nella App Directory di Slack vi sono più di 1.800 applicazioni; tra queste, anche di nomi tra i maggiori del mondo It, come Microsoft, SAP e Google. Inoltre, sono state più di 500.000 le app custom utilizzate mediamente alla settimana nel mese di settembre 2019, a dimostrazione di come questo strumento sia diventato un componente chiave del flusso di lavoro interno per molte aziende.

Alla conferenza Spec, dedicata agli sviluppatori di app per la piattaforma Slack, sono stati annunciati diversi miglioramenti indirizzati in prima battuta ai programmatori e agli amministratori, ma che hanno chiaramente ricadute positive anche per gli utenti.

Slack

Block Kit, il framework UI per la creazione di app in Slack, acquisisce due nuovi componenti che aiuteranno gli sviluppatori a creare esperienze più interattive e user-friendly.

Il primo offre la possibilità di includere nuove funzionalità nella home dell'app. Gli sviluppatori hanno la possibilità di personalizzare questa vista, abilitando visualizzazioni dettagliate e consentendo agli utenti di interagire con le loro app tramite azioni e pulsanti.

La seconda novità riguarda le finestre modali, che vengono visualizzate al di sopra dell’interfaccia dell’app e che consentono di immettere dati in un form o di visualizzare i risultati di un’operazione. Con le finestre multistep modal gli sviluppatori possono ora mostrare tutte le schermate aggiuntive necessarie, per offrire informazioni personalizzate e gestire una maggiore complessità.

SlackPer gli utenti, questi aggiornamenti del Block Kit significano che sarà possibile eseguire più azioni e più complesse senza aprire app aggiuntive e senza dover commutare tra più finestre, con un’interfaccia allo stesso tempo più funzionale e intuitiva.

Il team di sviluppo sta inoltre lavorando per migliorare la visibilità e l’usabilità della lista di app installate nel proprio workspace. Oltre a quelle già installate, sarà più facile anche trovare altre app utili. Saranno anche aggiunti modi nuovi e più semplici per attivare azioni delle app.

Per le app di livello enterprise, il team di sviluppo sta costruendo un nuovo modello di permessi più granulare. Questo nuovo modello di permessi è attualmente in open beta.

Per gli sviluppatori e gli amministratori, è in arrivo anche un nuovo programma di certificazione. Quelle menzionate sono solo alcuni dei miglioramenti introdotti, o in fase di introduzione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome