<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Prodotti Sicurezza SiteGround rende i siti Internet ancora più sicuri con Site Protect

SiteGround rende i siti Internet ancora più sicuri con Site Protect

SiteGround – provider indipendente che offre servizi di hosting ad aziende, professionisti, freelance e blogger – ha aggiunto un ulteriore livello di protezione per i siti web, arricchendo il proprio servizio di sicurezza Site Scanner con la funzione Site Protect e un piano Premium.

Con quest’ultimo – ha annunciato l’azienda – i clienti avranno a disposizione tutti i servizi del Piano Base più alcune sostanziali novità. Ora, infatti, sarà possibile avviare una scansione giornaliera e automatica dei file, scansire quelli scaricati e addirittura impostare una quarantena automatica per tutti i documenti che dovessero risultare dannosi.

Il nuovo servizio Site Protect, presente anche nel piano Base, offrirà invece ai clienti di SiteGround la riduzione al minimo dei danni in caso di attacco e un livello ulteriore di protezione per il proprio sito web.

La nuova funzionalità permette di disabilitare momentaneamente, direttamente dall’interfaccia di Site Protect, i trasferimenti FTP, SSH, il caricamento di file tramite PHP e di abilitare l’opzione on/off per impedire l’esecuzione di script dannosi sul proprio server.

Una volta verificata la situazione, la funzione può essere disattivata e il caricamento regolare dei file ripreso.

Luca Rodino, responsabile per il mercato italiano di SiteGround
Luca Rodino, responsabile per il mercato italiano di SiteGround

La sicurezza è una delle preoccupazioni principali per i gestori di ogni sito web, e fin dal suo lancio nel 2011, il nostro servizio Site Scanner ha aiutato centinaia di migliaia di clienti a proteggersi da attacchi hacker, furto di dati e danni alla reputazione grazie al rilevamento preventivo di software o file dannosi.

Ora, Site Scanner si arricchisce ulteriormente grazie alla nuova funzione Site Protect e all’introduzione di un piano Premium, che offrono garanzie di sicurezza aggiuntive senza mai dimenticare navigabilità e fruibilità del sito”, ha commentato Luca Rodino, responsabile per il mercato italiano di SiteGround.

 

 

Leggi tutti i nostri articoli sulla cybersecurity

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php