Sistemi a rischio, aggiornate i PC con le patch

Già in rete i primi codici exploit che sfruttano le vulnerabilità risolte da Microsoft

Il "patch-day" Microsoft è appena trascorso e già in
Rete appaiono i primi codici exploit in grado di sfruttare alcune delle vulnerabilità
di sicurezza appena risolte dal colosso di Redmond.

L'allerta arriva dall'Internet Storm Center di SANS: gli esperti riferiscono
di aver ricevuto notizia del rilascio di codici che possono essere sviluppati
per causare problemi ai sistemi non ancora aggiornati.

Si fa riferimento, in particolare, a problemi sistemati mediante l'applicazione
delle patch MS06-024 (Windows Media Player), MS06-025 (RRAS), MS06-027 (Microsoft
Word), MS06-030 (SMB) e MS06-032 (IP Source Routing). Tranne l'exploit riguardante
Word, gli altri sono stati resi noti nelle scorse ore.

La prassi seguita da coloro che pubblicano e diffondono in Rete i codici exploit
per le varie vulnerabilità di sicurezza è sempre duramente criticata
da parte di Microsoft che osserva come simili atteggiamenti siano da considerarsi
irresponsabili. Rammentiamo ai nostri lettori di provvedere tempestivamente
all'applicazione delle varie patch di sicurezza.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome