Sintesi unisce distretti e Università di Pisa

Nasce un consorzio per il trasferimento tecnologico alle piccole e medie aziende

Forse non poteva chiamarsi che Sintesi (Struttura per l'innovazione e la tecnologia di supporto alle imprese dei distretti) il consorzio che nasce dalla collaborazione tra Università di Pisa e Distretti Italiani, l'associazione che raggruppa 31 dei circa 150 distretti sparsi per la Penisola che equivalgono a 55 mila imprese per un fatturato superiore ai 45 miliardi di euro.

Il consorzio vuole essere infatti un punto di incontro fra le conoscenze dell'ateneo pisano e le esigenze delle imprese che fanno parte dei distretti
Per quanto riguarda la ricerca e l'innovazione tecnologica.

L'università di Pisa ha attivato da tempo un prorettorato ad hoc, guidato dal professor Giancarlo Santoprete, che ha promosso anche 13 spin off valorizzati anche da un marchio di qualità che li rende riconoscibili sul mercato.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here