Siemens assume in India e in Cina

La società rende noti piani di espansione delle attività sui mercati emergenti.

Espansione asiatica per le attività di Siemens.
La
società ha reso nota infatti l'intenzione di assumere un
migliaio di sviluppatori in India per espandere le attività di
ricerca e sviluppo sui mercati emergenti.
Con le nuove assunzioni, il numero
degli sviluppatori che India prestano la loro opera per Siemens salirebbe così a
4.000 unità.
Complessivamente, invece, la forza lavoro indiana ha quasi
toccato le 10.000 unità.
E al mercato indiano Siemens ha confermato la
destinazione di un investimento di circa 500 milioni di dollari.
Per quanto
riguarda invece la Cina, la forza lavoro locale dovrebbe passare dagli attuali
30.000 a circa 35.000 addetti entro la fine dell'anno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here