Sicurezza, un mercato da 45 miliardi nel 2006

Idc stima un tasso di crescita annua intorno al 25% per i prossimi quattro anni. Software specializzato e security appliance faranno da traino.

5 febbraio 2003 Malgrado il forte rallentamento subito dall'intero settore informatico il mercato dei prodotti hardware e software e i servizi legati alla sicurezza continueranno a mostrare confortevoli segni di crescita raggiungendo nel 2006 un volume stimato di 45 miliardi di dollari, dai 17 calcolati nel 2001. Lo afferma uno studio appena pubblicato da Idc che ha analizzato i potenziali di spesa in prodotti di sicurezza informatica su scala mondiale, rilevando appunto un tasso di crescita annua stimato intorno al 25%.Le cosiddette security appliance continueranno a essere un veicolo molto popolare di applicazioni di sicurezza: il software mostra tassi aggregati annui pari al 16% mentre i servizi cresceranno in valore del 24% annuo in questo stesso quinquennio. Uno dei fattori di spinta di questo mercato deriva dai progetti di integrazione delle aziende, che dopo aver acquisito in modo piuttosto discontinuo diversi “pezzi” di tecnologia ora hanno la necessità di unificarli in sistemi che garantiscano la sicurezza dell'intera rete.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here