Si vende per il cliente o per il produttore?

Il dilemma e l’ambiguità di ogni canale di vendita sta nelle ragioni prime della propria strategia, ovvero nella capacità di definire se è prioritaria la ragione del produttore o quella del cliente finale. In altre parole, si vende …

Il dilemma e l'ambiguità di ogni canale di vendita sta nelle ragioni
prime della propria strategia, ovvero nella capacità di definire se è
prioritaria la ragione del produttore o quella del cliente finale. In altre
parole, si vende quello che serve al cliente o quello che fa comodo al produttore?
In una situazione ideale non ci sarebbero dubbi: il cliente viene prima di tutto.
In un business intelligente e razionale vince l'equilibrio e il Trade crea un
mix vincente tra la pressione del produttore e le ragioni dei clienti. Il rischio
che si corre oggi è però che la ragion di stato del produttore
faccia traballare questo equilibrio. Vendere tanto e subito aiuta a chiudere
bene il trimestre o l'anno ma è una mela avvelenata. Se il Trade pensa
di più ai propri fornitori che ai propri clienti sta forse facendo un
altro mestiere.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here