Si estende il cerchio dei pretendenti di Baan

é ormai pressoché sicuro che Baan sia in vendita. Lo stesso costruttore olandese avrebbe infatti incaricato la banca Lazard Frères della ricera di un partner affidabile e che voglia acquisire in toto o in parte le proprie attivit …

é ormai pressoché sicuro che Baan sia in vendita. Lo stesso
costruttore olandese avrebbe infatti incaricato la banca Lazard
Frères della ricera di un partner affidabile e che voglia acquisire
in toto o in parte le proprie attività. L'indiscrezione fa seguito a
una prima voce che voleva
x-link
Oracle interessata; 002; A; 26-05-2000
x-fine-link
all'operazione. L'azienda di Larry Ellison, in particolare, vorrebbe
assicurarsi Aurum, che si occupa di strumenti di gestione Crm e che è
stata separata dal corpo principale di Baan. Ma l'elenco dei
possibili acquirenti si è esteso nelle ultime ore. Fra i favoriti ci
sarebbe anche Invensys, un produttore britannico di software per le
industrie chimiche e farmaceutiche, che vorrebbe completare la
propria offerta con le soluzioni destinate al manufacturing e al
mondo tecnico, laddove la casa olandese conta clienti del calibro di
Boeing. La lista comprende, peraltro, anche costruttori come Geac,
Computer Associates (poteva mancare?), Bmc e Bull, nonché system
integrator come Eds, Sema Group e Cap Gemini. Nel frattempo, il
nuovo direttore finanziario di Baan, Rob Ruijter, ha assunto
l'impegno di riportare la società entro la fine dell'anno o il primo
trimestre del 2001. Allo scopo è allo studio un cambiamento della
struttura di distribuzione del software, mettendo l'accento sulle
vendite indirette.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome