Si espande l’attivita call center di Acroservizi

Quello dei call center in Italia è un fenomeno in continua crescita: si è passati dai 39 call-center per 1500 postazioni del 1994 ai 1080 del 2000, per un totale di 44 mila postazioni. E le stime per il 2002 confermano il trend, con 1420 …

Quello dei call center in Italia è un fenomeno in continua crescita:
si è passati dai 39 call-center per 1500 postazioni del 1994 ai 1080
del 2000, per un totale di 44 mila postazioni. E le stime per il 2002
confermano il trend, con 1420 call center previsti per 75 mila
postazioni. Così anche Acroservizi continua a sviluppare la propria
struttura e le proprie attività aprendo un nuovo centro operativo in
Valle d'Aosta, che segue di pochi mesi l'inaugurazione del secondo
centro a Milano. La società di Sesto San Giovanni, nata nel 1996,
offre ai clienti servizi di supporto per tutte le attività di contact
e web marketing, con strumenti come l'organizzazione e la gestione di
numeri verdi, il supporto di Help Desk, le chat, i servizi di posta
elettronica e il telemarketing, ed ha una specifica esperienza nel
settore assicurativo, al quale si sono aggiunte successivamente le
attività di call center e di ricerca e qualificazione di promotori
finanziari. I numeri di Acroservizi sembrano rispecchiare il trend di
crescita del settore: il fatturato è passato dai 4 miliardi di lire
del 1999 ai 12 miliardi del 2000 (23 consolidati nel 2001), i
dipendenti sono passati da 40 a 400 nello stesso periodo, e le 350
postazioni di cui dispone la società diverranno presto 600, in grado
di gestire quindi un numero maggiore di chiamate rispetto agli
attuali 5 milioni e mezzo annui. La principale esperienza "formativa"
per Acroservizi nel settore call center viene dall'acquisizione di
Fineco The New Bank come cliente: puntando infatti al call center
come settore strategico dell'azienda, il servizio si è evoluto sino a
diventare un contact center per gli utenti finali. Fra gli altri
clienti figurano Bipop Carire, Elvia Italia, Toro Targa
assicurazioni, Europassistance e Volendo.com.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here