Si contrae il mercato dei dispositvi Ethernet e delle wireless Lan

Un ribasso stagionale nelle spese aziendali sembra essere la causa alla base del calo delle vendite degli switch Ethernet e dei dispositivi wireless Lan registrato nel primo trimestre 2002.

Un ribasso stagionale nelle spese aziendali sembra essere la causa alla base del calo delle vendite degli switch Ethernet e dei dispositivi wireless Lan registrato nel primo trimestre di quest'anno. Secondo uno studio pubblicato da Dell'Oro Group, la spesa in Wlan Ieee 802.11 si è ridotta complessivamente dai 363 milioni di dollari del quarto trimestre 2001 ai 352 milioni del primo quarter 2002. In questo trimestre sono diminuite anche le consegne di switch Ethernet. Secondo gli analisti, entrambi i segmenti sono stati probabilmente colpiti da un tipico declino stagionale degli investimenti aziendali. Le vendite di wireless Lan, infatti, anche se in calo sui dati dell'quarto trimestre sono, infatti, cresciute sul primo trimestre 2001, quando avevano registrato i 235 milioni di dollari. La spesa di switch Ethernet, riflettendo la generale debolezza economica, è, invece, calata dai 3,1 miliardi di dollari del primo quarter dell'anno scorso a 2,7 miliardi. Secondo gli analisti, un possibile fattore di declino del segmento delle Wlan può essere stata anche l'introduzione della nuova linea di prodotti wireless Lan di Cisco in aprile.
In base ai dati rilasciati, la società di Santa Clara guida il mercato delle Wlan con una quota del 15,7%, seguita da Linkys Group, con il 14,3%, e Buffalo Technology, con il 12,7%. Nel segmento degli switch Ethernet, calato del 2% sul quarto trimestre del 2001, Cisco Systems ha ormai raggiunto uno share del 67% dal 63% del trimestre precedente.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome