“Si chiama “”Delight”” il primo browser italiano”

Pesa poco più di 1 Mb, è gratuito, porta il nome di Delight ed è l’ult ima "creazione" dell’Organizzazione no profit Emergenza Scuola, organismo che dal 1993 si è specializzata nella produzione di software gratuito …

Pesa poco più di 1 Mb, è gratuito, porta il nome di Delight ed è l'ult
ima
"creazione" dell'Organizzazione no profit Emergenza Scuola, organismo che
dal 1993 si è specializzata nella produzione di software gratuito per gli
istituti italiani. Il browser in oggetto (raggiungibile all'indirizzo
www.emergenzeascuola.it) consentirà, a detta degli stessi responsabili del
progetto, la navigazione contemporanea su oltre 200 siti Internet a
prescindere dalla velocità della connessione. Ulteriori note a corredo
dell'annuncio di Delight confermano l'adozione di una chat visuale che
permetterebbe di scrivere disegnare in Rete e di una particolare tecnologia
multiscreen che offrirebbe agli utenti il controllo di tutti i siti con
un'unica visualizzazione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome