Sharp sta per lanciare un Pda per Linux

L’annuncio agli sviluppatori dovrebbe essere dato entro le prossime settimane.

La notizia non è al momento confermata, ma pare che Sharp si stia apprestando, nel giro di qualche settimana, a presentare alla comunità degli sviluppatori statunitensi un Pda con sistema operativo Linux. Si tratterebbe di un prodotto che nella versione destinata all'utenza consumer dovrebbe essere dotato di 64 Mb di memoria, mentre in quella destinata agli sviluppatori ne dovrebbe avere 32, nell'obiettivo di renderlo il meno caro possibile. Il prodotto, sempre stando alle indiscrezioni, dovrebbe utilizzare un processore StrongArm, dovrebbe essere equipaggiato della Java Virtual Machine di Tao Group e del sistema operativo Embedix di Lineo. Quanto allo schermo, dovrebbe offrire una risoluzione di 320 x 240 pixel e supportare colori a 16 bit.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome