Sharp annuncia un chip per le nuove applicazioni dei Pda

Sharp ha recentemente proposto un chip progettato per eseguire applicazioni multimediali sui dispositivi portatili, come per esempio i Pda. Il dispositivo è conosciuto come Soc (system on chip), un termine utilizzato per identificare un chip che …

Sharp ha recentemente proposto un chip progettato per eseguire
applicazioni multimediali sui dispositivi portatili, come per esempio
i Pda. Il dispositivo è conosciuto come Soc (system on chip), un
termine utilizzato per identificare un chip che integra un nucleo
principale di calcolo con altre funzioni, normalmente ospitate su
componenti separati, come per esempio periferiche, controller e
memorie. Lh7A400 è un chip a 200MHz la cui distribuzione è prevista
per il terzo trimestre di quest’anno ed è basato su di un nucleo Risc
fornito da Arm, un’industria inglese che offre in licenza i progetti
dei propri integrati per essere prodotti da terze parti. Il nucleo a
32 bit di Arm, chiamato Arm9Tdmi, è in grado di elaborare 220 milioni
d’istruzioni al secondo. Il chip di Sharp aggiunge a questo nucleo,
16 Kb di cache, 80 Kb di memoria integrata e un controller Lcd in
grado di supportare 64.000 colori a risoluzioni superiori agli 800 x
600 pixel.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome