Sgi annuncia un sito di supporto on line con l’ausilio di ePeople

La divisione Global Services di Sgi ha ampliato i propri servizi di supporto Linux-based attraverso un nuovo sito costruito con ePeople, un marketplace per fornitori di e-service. L’accordo tra Sgi ed ePeople fornirà, in questo modo, agli utenti …

La divisione Global Services di Sgi ha ampliato i propri servizi di
supporto Linux-based attraverso un nuovo sito costruito con ePeople,
un marketplace per fornitori di e-service. L'accordo tra Sgi ed
ePeople fornirà, in questo modo, agli utenti del sistema operativo
open source la possibilità di interagire con 200 tecnici attraverso
un helpdesk on line o il sito di e-service di ePeople. I clienti
pagano i servizi acquistando WebPacks prepagati, il cui prezzo va da
499 dollari. Il nuovo modo di offrire supporto conta di far leva
sulla propensione a Internet tipica degli utenti open source.
L'accordo con ePeople, lo permette, evitando a Sgi lo sviluppo di una
infrastruttura e-service in proprio.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here