Sette gli aggiornamenti di sicurezza nel “Patch Day” di giugno

Nel consueto appuntamento mensile, Microsoft risolve numerose vulnerabilità, individuate in Windows, Internet Explorer, Office e Lync. Le più pericolose sono quelle del browser, per il quale vengono “sanate” tutte le versioni a partire dalla 6.

Il "patch day" Microsoft di giugno vede il rilascio di sette aggiornamenti di sicurezza.
Gli updates, appena messi a disposizione sui canali Microsoft - Windows
Update compreso -, consentiranno di risolvere una serie di
vulnerabilità scoperte in Windows, Internet Explorer, Office e Lync.

Gli aggiornamenti più critici, questo mese, sono indubbiamente MS14-035 e MS14-036.
Il primo è un corposo aggiornamento cumulativo destinato a tutte le versioni di Internet Explorer
(dalla 6.0 alla 11) che risolve complessivamente ben 57 lacune di
sicurezza. Alcune di queste sono particolarmente gravi e, sui sistemi
sprovvisti della patch, potrebbero portare all'esecuzione di codice
dannoso visitando pagine web malevole.

L'update MS14-036, invece, riguarda gli utenti di tutte le versioni di Windows ad oggi supportate ed interessa i pacchetti Office 2007 e Office 2010 oltre alle varie versioni di Lync.
In
mancanza della patch, il rischio è che venga eseguito codice dannoso
semplicemente aprendo un file appositamente preparato da un aggressore
con la shell di Windows, con Office oppure con Lync o, ancora, visitando
una pagina web maligna.

Altamente critica è anche la patch MS14-034, destinata agli utenti di Office 2007.

I
restanti aggiornamenti consentono di scongiurare l'acquisizione di
informazioni personali dell'utente da parte di un aggressore (MS14-032 e MS14-033); di evitare attacchi DoS (Denial of Service) che sfruttino una "leggerezza" nell'implementazione del protocollo TCP in ambiente Windows (MS14-031); di risolvere una vulnerabilità nell'applicazione Desktop remoto (MS14-030).

Il prossimo appuntamento con il "patch day" Microsoft è fissato per martedì 8 luglio 2014.

Ricordiamo che gli
utenti di Windows 8.1, per poter ricevere ed installare gli
aggiornamenti odierni, dovranno necessariamente aver installato o
comunque installare il pacchetto Windows 8.1 Update
rilasciato a inizio aprile.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome