Servizi mirati sull’healthcare per OkSalute

Valorizzare le risorse offerte dalla rete per promuovere una comunicazione multimediale completa, autorevole e indipendente tra tutti gli operatori della sanità, attraverso servizi studiati attorno alle esigenze di medici e pazienti, è il …

Valorizzare le risorse offerte dalla rete per promuovere una
comunicazione multimediale completa, autorevole e indipendente tra
tutti gli operatori della sanità, attraverso servizi studiati attorno
alle esigenze di medici e pazienti, è il principale obiettivo della
neonata OKSalute. Società ad alta tecnologia per servizi healthcare,
fondata da professionisti ed esperti del settore sanitario e
Internet, OKSalute è finanziata da Kiwi II e Venture Consulting (che
rappresentano rispettivamente circa il 50 % e il 10 %
dell'azionariato) e si propone come nuovo canale di informazione per
il mondo sanitario. Determinata a partecipareattivamente al processo
di 'reingegnerizzazione' del sistema sanitario nazionale, la società
milanese, che intende aggredire con la propria offerta il comparto
sanitario (la cui spesa annua oscilla intorno ai 120.000 miliardi di
lire) allo scopo di favorirne lo snellimento burocratico e
migliorarne la gestione dei processi che regolano le relazioni tra
strutture sanitarie, medici e pazienti, ha già attivato il servizio
OKMedico (www.okmedico.it). Un ambiente on-line dedicato
principalmente ai medici di medicina generale (320.000 in Italia, dei
quali attualmente solo il 27% utilizza Internet) al quale è possibile
accedere gratuitamente attraverso la rete. OKMedico, che offre
indicazioni per la gestione dello spazio professionale e servizi
informativi, di consultazione, comunicazione e formazione, è
interamente redatto in lingua italiana.
Dedicata alla gestione dello studio medico è invece la soluzione,
offerta gratuitamente, OKStudio che prevede anche la possibilità di
prescrivere ricette on-line. Pianificati oltre 25 miliardi di lire di
investimenti entro il 2002 e preventivato il raggiungimento, entro la
stessa data, di un fatturato di 20-25 miliardi di lire, OKSalute si
accinge a raggiungere nei prossimi sei mesi almeno10.000 medici di
base, che a regime si prevede potranno diventare circa 30.000.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here