Server e networking nell’offerta di I-commerce

Nella sua carta d’identità alla voce professione c’è scritto "distributore indipendente". Ma I-commerce è un operatore un po’ particolare che fra i suoi clienti ha i maggiori distributori (anche italiani) e i top dealer a …

Nella sua carta d'identità alla voce professione c'è
scritto "distributore
indipendente". Ma I-commerce è un operatore un po'
particolare che fra i
suoi clienti ha i maggiori distributori (anche
italiani) e i top dealer ai
quali assicura forniture tempestive di prodotti brand
spesso anche a prezzi
inferiori. Fondata in Francia nel 1995 dal danese
Christian Normann, la società ha sviluppato un modello
di business concentrato sui server e i prodotti
dell'area networking acquistati direttamente dai
vendor a livello
internazionale e poi rivenduti localmente. "A volte
però
- spiega Normann
capita anche di trattare con le filiali locali dei
vendor che hanno bisogno
di smaltire degli stock in eccedenza"
. Reti Lan e
Wan, hub, schede
adattatori, memorie, hard disk sono il pane quotidiano
di I-Commerce che,
secondo il suo fondatore, ha nella velocità di
evasione degli ordini e nella
competitività dell'offerta la sua arma fondamentale.
Con un giro d'affari previsto per il 2000 superiore ai
350 milioni di
franchi I-commerce ora sbarca anche in Italia con una
filiale che occupa al
momento tre persone ed è guidata da Ezio Sirtori.
"I vendor non ci hanno
inventato ma avrebbero dovuto farlo"
, secondo il
quale la sua società non è
assolutamente in competizione con i big dell'It, ma
anzi contribuisce a
migliorare il flusso degli approvvigionamenti.
Cisco, Ibm e Compaq sono alcuni dei marchi trattati
dalla società francese
che, come sottolinea il responsabile della filiale
italiana, permette di
recuperare anche prodotti in obsolescenza. Già
presente in Gran Bretagna, la
società francese ha aperto in luglio la filiale
italiana che dovrebbe
realizzare entro la fine dell'anno un giro d'affari di
circa dieci miliardi
di lire. Nel 2001, poi, dovrebbe essere la volta della
Germania. Intanto è
già attivo sul sito francese il Web shop che permette
ai clienti della
società di effettuare on line gli ordini. Oltre a
questo sul sito della
società (per la Francia icommerce-france.com e per
l'Italia
icommerce-italia.com) è possibile verificare
l'assortimento e le altre
informazioni relative alla consegna e al packaging.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here