Sempre più storage-oriented la Quantum guidata da Belluzzo

Il neo Ceo della società ha ribadito l’intenzione di voler continuare a investire nella tecnologia a nastro, ma anche nei prodotti hardware per il mercato Nas e nei software per la protezione dei dati

6 agosto 2002 Dopo aver lasciato i
vertici di Microsoft ed essere stato recentemente nominato Ceo di Quantum, Rick
Belluzzo (nella foto in alto) ha annunciato l'intenzione di traghettare la società fuori dalla crisi
di mercato nella quale naviga ormai da tempo. Un tentativo, quest'ultimo, già
intrapreso dall'ex amministratore delegato Michael Brown, rimasto in Quantum in
qualità di chairman che, con una riorganizzazione partita oltre un anno fa,
avrebbe condotto la società fuori dal business degli hard drive per sposare la
causa della tecnologia a nastro e dei Nas (Network attached storage). Ora il
business sul quale continuare a far rotta si chiama storage, anche se Belluzzo
ha sottolineato di non aver nessuna intenzione di mettere da parte la tecnologia
a nastro, da sempre tra i core principali della società, o di voler disinvestire
nella linea di prodotti hardware per il mercato Nas e nei software per la
protezione dei dati.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome