Sempre piu aperte le San di Hp

Due annunci manifestano l’impegno di Hewlett-Packard nello storage. Il primo riguarda la cosiddetta strategia Open San: l’ambiente di storage area network attorno al quale Hp sta raccogliendo sempre maggiori consensi. La novità, in particolare, …

Due annunci manifestano l'impegno di Hewlett-Packard nello storage.
Il primo riguarda la cosiddetta strategia Open San: l'ambiente di
storage area network attorno al quale Hp sta raccogliendo sempre
maggiori consensi.
La novità, in particolare, riguarda la storage consolidation
dell'ambiente Solaris. é un passo importante verso una piattaforma
per molti versi concorrente di quella della casa di Palo Alto. Ma,
sotto la bandiera dell'e-Services, l'unico imperativo che sembra
contare è quello dell'apertura dei sistemi. In quest'ottica,
pertanto, Hp estende all'ambiente Solaris il supporto già previsto
per Hp-Ux e Windows Nt (salvo il fatto che Hp non vende server
Solaris). Più precisamente sono assicurati servizi di storage
assessment, storage architecture e consolidation, con diretto
riferimento alla consulenza sulla migrazione dei dati, la
disponibilità dei servizi e l'implementazione del backup. Da
sottolineare un accordo con Veritas, Oracle e Informix per
collaborare nella fornitura di tali servizi.
Con Veritas, secondo quanto ci ha illustrato Francesca Fantoni,
marketing program manager di Hewlett-Packard Italiana, l'intesa è
soprattutto concentrata sul clustering e il disaster recovery, ma una
delle soluzioni più apprezzate è Netbackup, che permette di offrire
garanzie di zero downtime sul backup.
La seconda novità riguarda una nuova macchina per grandi volumi di
dati: Surestore Xp 512. Evoluzione del precedente Xp 256, del quale
triplica le prestazioni, il nuovo prodotto è basato su hardware
Hitachi Data Systems, con firmware e software di Hp. Raddoppiata la
cache e aumentata la capacità del bus, Xp 512 si presenta come
macchina nativa Fibre Channel con dischi da 18 e 47 Gb. La modularità
che permette di inserire fino a 512 dischi porta la capacità totale a
24 Tb, destinata a espandersi fino a 37 Tb, quando, entro qualche
mese, saranno resi disponibili i dischi da 73 Gb. Elevate le capacità
di gestione, anche via Web, arricchite dall'intergazione con Hp San
Manager e Hp OpenView.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here