Sema Group assorbita da Schlumberger

La multinazionale franco-americana ha portato a buon fine il tentativo di acquisizione della service company britannica, per la cifra di 3,4 miliardi di sterline. Quasi in parallelo arriva anche l’acquisizione del business smart card di Bull.

Confermando le indiscrezioni di
x-link
qualche giorno fa; 000; A; 06-02-2001
x-fine-link
, la multinazionale dell'energia e dei servizi Schlumberger ha
acquisito Sema Group, per una cifra di circa 3,4 miliardi di
sterline, che equivalgono a 5,3 miliardi di euro. Il prezzo appare
buono per gli azionisti della società di servizi franco-britannica,
poiché è del 18% più alto dell'ultima quotazione borsistica.
Tuttavia, l'operazione potrebbe rivelarsi molto conveniente anche per
Schlumberger, che sta perseguendo una strategia di espansione fatta
di acquisizioni nel mondo dei servizi tecnologici e informatici.
Sema, in particolare, oltre a condividerne le radici geografiche
francesi (il 17% è di France Telecom e il 5% di Bnp-Paribas), apporta
un'offerta di servizi distribuita in settori come l'energia, i
trasporti, le telecomunicazioni e le banche. L'azienda vanta una
forte bassa installata nel settore delle utility, cui Schlumberger
già propone una vasta gamma di servizi.
Come già sottolineato in passato, la società di servizi
franco-britannica non ha attraversato, negli ultimi tempi, una fase
economicamente felice, dovendo per due volte correggere al ribasso le
stime sulle cifre dell'ultimo trimestre e scontando soprattutto le
difficoltà dell'integrazione di Lhs, società comprata lo scorso anno.
Schlumberger ha superato sul filo di lana altri pretendenti, come Cap
Gemini Ernst & Young ed Eds.
Quasi in parallelo, è arrivata la notizia che Schlumberger ha
concluso l'operazione di acquisto da Bull della divisione smart card
(Cp8), per la cifra di 350 milioni di euro, cui si potrebbero
aggiungere altri 17,5 milioni per royalty sui brevetti. L'operazione,
da noi anticipata
x-link
a inizio anno; 005; A; 08-01-2001
x-fine-link
, consentirà alla multinazionale franco-americana di rafforzare il
già esistente e forte business delle carte a microprocessore, della
sicurezza e dei prodotti legati alle comunicazioni wireless.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here