SecurWorld di Rsa punta alle competenze

La selezione dei partner non può prescindere dalla partecipazione ai corsi tecnici e commerciali

“Per noi la relazione con il canale è fondamentale, sia per arrivare alle piccole e medie aziende, ma anche per proporre alle medio grandi i nostri prodotti e la nostra tecnologia che oggi viene offerta soprattutto al mondo finance (inteso come banche e assicurazioni), un mercato la cui domanda è in forte crescita”. William Gabriele, channel manager di Rsa Security spiega così i motivi che hanno portato all'introduzione del SecurWorld partner program, il programma di canale, a livello mondiale, presentato recentemente dal vendor.


“La tecnologia alla base
della
nostra offerta non può prescindere da una reale competenza e per questo il programma richiede la certificazione di almeno due tecnici e due commerciali per il livello Solution e due commerciali per gli Access”.
I corsi in aula sono erogati nel Regno Unito. In Italia i rivenditori possono appoggiarsi a centri autorizzati o fare corsi on line, in italiano. È previsto un corso per ogni tecnologia, nello specifico Autentication Manager e Sign on Manager. Il corso commerciale, gratuito a differenza di quelli tecnici, è on line e anch'esso in italiano.


“Attraverso il corso
commerciale
si cerca di aiutare il rivenditore a capire quale è la “mission” dei loro clienti, solo in questo modo riescono a distinguersi dai loro concorrenti e diventare veri e propri partner per le aziende finali”.
Attualmente sono nove i partner del livello Solution e 16 gli Access. Tutti
acquistano dai due distributori Computerlinks e Itway.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here