Secured-core PC

I Secured-core Pc, assicura Microsoft, sono i dispositivi Windows 10 pronti all’uso più sicuri, grazie all’integrazione tra hardware, firmware, software e sistemi di protezione dell'identità.

Che ci sia bisogno di computer e device sempre più sicuri, è abbastanza palese a chiunque segua le cronache, specializzate e non.

È la stessa Microsoft a sottolineare come i recenti sviluppi nella ricerca sulla sicurezza e sugli attacchi nel mondo reale dimostrino che, mentre sempre più protezioni vengono integrate in modo proattivo nel sistema operativo e nei servizi connessi, i cyber-attacker sono alla ricerca di altre vie da aggredire: ed è il firmware a emergere quale target principale.

Solamente negli ultimi tre anni, prosegue l’azienda di Redmond, il National Vulnerability Database del NIST ha mostrato un aumento di quasi cinque volte nel numero di vulnerabilità del firmware rilevate.

Questa nuova iniziativa, alla quale Microsoft ha lavorato con importanti partner produttori di hardware, ha per l’appunto l’obiettivo di combattere in modo specifico le minacce mirate a livello di firmware e sistema operativo.

Il risultato è la progettazione di quelli che Microsoft definisce Secured-core Pc.

Si tratta di dispositivi che soddisfano uno specifico set di requisiti che applicano le best practice di sicurezza e di isolamento, e trust minima al layer del firmware o del core del dispositivo, su cui poggia il sistema operativo Windows.

Tali dispositivi, ha spiegato ancora Microsoft, sono progettati specificamente per settori quali i servizi finanziari, gli enti governativi e l'assistenza sanitaria così come per i lavoratori che gestiscono dati IP, dei clienti o personali altamente sensibili.

I Secured-core Pc, informa Microsoft, combinano la protezione di identità, virtualizzazione, sistema operativo, hardware e firmware, per aggiungere un ulteriore livello di sicurezza al di sotto del sistema operativo.

A differenza delle soluzioni di sicurezza esclusivamente software, i Secured-core Pc sono progettati per prevenire questo tipo di attacchi anziché semplicemente rilevarli. La protezione avanzata del firmware opera inoltre in sinergia con altre funzionalità di Windows per garantire che i Secured-core Pc offrano un baluardo contro le minacce moderne.

Secured-core PC

Tra i marchi che propongono Secured-core PC Microsoft cita già diversi nomi, tra cui Dell, Dynabook, HPLenovo, Panasonic, nonché soluzioni hardware Surface della stessa Microsoft.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome