Seat Pagine Gialle e De Agostini entrano in Matrix

Preannunciata nelle scorse settimane, si è concretizzata ieri l’altro la trattativa che vedeva impegnate Seat Pagine Gialle e De Agostini (in precedenza si era fatto anche il nome del gruppo Espresso) per l’acquisizione di una quota azionaria di

Preannunciata nelle scorse settimane, si è concretizzata ieri l'altro la
trattativa che vedeva impegnate Seat Pagine Gialle e De Agostini (in
precedenza si era fatto anche il nome del gruppo Espresso) per
l'acquisizione di una quota azionaria di Matrix, l'editore di Virgilio. I
portavoce delle tre società in oggetto, infatti, hanno ufficialmente
confermato la firma di un contratto preliminare (la definizione è prevista
per fine mese, antitrust permettendo) secondo il quale una società per
azioni partecipata al 60% da Seat e al 40% da De Agostini acquisirà il 66
%
del capitale Matrix per un corrispettivo finanziario pari a 16,5 miliardi
di lire. I primi commenti pervenuti a corredo del buon esito
dell'operazione hanno sottolineato le naturali sinergie che intercorreranno
fra i servizi Pagine Gialle Online, i contenuti di De Agostini e le
attività di Matrix nell'area dei Web portal (Virgilio), della pubblicità
su
Internet (Active Advertising) e dei progetti Web per le aziende (Matrix
Communication).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here