Search engine marketing: la pubblicità che tutti vogliono

WMR srl StudioCappello – posizionamento nei motori di ricerca Il Search engine marketing è una delle attività di marketing che sta trovando enorme riscontro sui clienti d

Il Search engine marketing è una delle attività di marketing che sta trovando enorme riscontro sui clienti delle agenzie che offrono servizi specializzati, soprattutto le Pmi. Questo perché tali servizi sono tra i più vicini al dare risposte ai clienti nel momento più importante del loro processo d’acquisto, quello in cui si raccolgono le informazioni preliminari le decisioni.


E’ un dato di fatto che gli investimenti verso la pubblicità in Internet sono in costante crescita, a scapito soprattutto dei budget destinati ad attività “tradizionali” di promozione (dati IAB)


Sempo, Search engine marketing organization (che di recente ha aperto un gruppo di lavoro anche in Italia) ha condotto la ricerca The State of Search Engine Marketing 2007 che ben evidenzia lo stato del settore e, soprattutto, indica il grado di soddisfazione sui servizi principali legati al Sem.


Nonostante AdWords oggi permetta a tutti di ottenere visibilità “pagando i click”, le richieste di attività Seo non accennano a diminuire. Non solo per tentare di economizzare i budget sui click i cui costi, per la natura del modello di Adv adottato da Google, tendono ad aumentare costantemente, ma anche per raggiungere una fascia di utenti che sui link a pagamento non mettono molta attenzione (a seconda delle ricerche , anche oltre il 50%).


 
I servizi Seo inoltre hanno un’alta valenza quando si ricerca di affermare il brand. Gli utenti infatti percepiscono che i collegamenti sponsorizzati sono pubblicità, mentre inconsciamente premiano le top position sui risultati organici associando spesso le aziende ai primi posti come le aziende migliori.


In ogni caso, la possibilità di poter misurare il rientro sugli investimenti , ha evidenziato come le campagne pay per click e l’attività Seo siano di gran lunga i servizi preferiti dalle aziende.


What are the top-three most-efficient forms of advertising or marketing you spend money on in terms of the return on investment (Roi) or return on ad spend (Roas) that they yield?“ (ranked 1-3)



Intervenendo nel momento cruciale nel processo d’acquisto, i servizi Sem sono sempre più spesso una naturale integrazione alle campagne di promozione offline, andandosi ad integrare nelle attività di pubblicità in maniera perfetta.


Tv, radio, giornali creano i bisogni; i motori di ricerca li soddisfano offrendo informazioni utili e indirizzando il consumatore verso la direzione dell’acquisto.


Per ottenere risultati soddisfacenti naturalmente occorre porre attenzione alle principali insidie che il web riserva a chi non pone la giusta attenzione. In particolare:



  • Comunicazione adeguata: i contenuti del sito web devono soddisfare le esigenze informative che gli utenti si aspettano di trovare relativamente l’azienda, i suoi prodotti e servizi. Oggi gli utenti si aspettano anche di trovare contenuti di valore aggiunto atti a capire e conoscere meglio e di più tutto il settore in cui operano le aziende



  • Iterazione. Con internet i tempi tra le domande e le risposte sono diventati molto brevi. Per questo le aziende che hanno forte relazione con il loro target devono attrezzarsi online affinchè tale relazioni possa instaurarsi e, ancora meglio, diventare un elemento di valore aggiunto (ad esempio con la creazione di blog, forum o community)



  • Social Network. Sempre più gli utenti online parlano e creano valore aggiunto nella comunicazione che serve a creare l’immagine percepita delle aziende. Soprattutto per le aziende B2C, porre attenzione a tutto ciò che è Social Network significa non solo tutelare la propria immagine, ma capire l’importanza della filosofia del web dove i consumatori hanno molto più potere che altrove.


CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here