Seagate riduce i costi, licenzia 1.200 dipendenti e chiude due stabilimenti

Costerà 1.200 dipendenti e due dei suoi tre stabilimenti la ristrutturazione annunciata da Seagate. Il primo a chiudere sarà lo stabilimento californiano di Anaheim, che licenzierà 621 persone, in parte, secondo le dichiarazioni de …

Costerà 1.200 dipendenti e due dei suoi tre stabilimenti la
ristrutturazione annunciata da Seagate. Il primo a chiudere sarà lo
stabilimento californiano di Anaheim, che licenzierà 621 persone, in
parte, secondo le dichiarazioni dell'azienda, reintegrate in altre
funzioni della società. Nessuna menzione è stata, invece, fatta dei
621 dipendenti che, nel Nuovo Messico, perderanno il lavoro in
seguito della chiusura dello stabilimento. La capacità produttiva dei
dischi sarà completamente spostata in Irlanda, dove Seagate possiede
già uno stabilimento. L'operazione annunciata fa seguito a una
dichiarazione rilasciata lo scorso settembre, in base alla quale la
società si trova costretta a ridurre il personale di 8.000 dipendenti
a causa della crisi del settore.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome