SCREENCAST – Controllare la sicurezza del sistema con MBSA

Nel video vengono illustrate le principali caratteristiche del tool gratuito sviluppato da Microsoft.

MBSA (Microsoft Baseline Security Analyzer) è un tool di sicurezza sviluppato da Microsoft.

Questa utility è in grado di rilevare i più comuni errori nelle configurazioni di sicurezza e l'eventuale mancata installazione degli aggiornamenti nei computer che usano Windows e nelle applicazioni Office.

I report prodotti da MBSA mostrano precise classificazioni per ogni controllo che ha dato esito negativo secondo le raccomandazioni di Microsoft sulla sicurezza e propone precise linee guida su come risolvere i problemi, compresi i link ai bollettini di sicurezza che contengono le patch.

Ogni bollettino, inoltre, include le informazioni sui valori di registro, sulle versioni dei file e sui cambiamenti di configurazione che possono essere usati per verificare che la patch sia stata installata correttamente.

In questo screencast in lingua inglese realizzato da SearchSecurity.com, Peter Giannoulis spiega come usare MBSA non solo per controllare le falle di sicurezza di Windows ma anche come mezzo per aumentare la sicurezza dell'intero sistema.



var config = new Array();

/* * feel free to edit these configurations * to modify the player experience */ config["videoId"] = null; //the default video loaded into the player config["videoRef"] = null; //the default video loaded into the player by ref id specified in console config["lineupId"] = null; //the default lineup loaded into the player config["playerTag"] = null; //player tag used for identifying this page in brightcove reporting config["autoStart"] = false; //tells the player to start playing video on load config["preloadBackColor"] = "#FFFFFF"; //background color while loading the player config["wmode"] = "transparent";

/* do not edit these config items */ config["playerId"] = 21136299001; config["width"] = 486; config["height"] = 412;

createExperience(config, 8);

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here