Sas Institute potenzia il data warehousing e si allea con Ncr

La strategia pesantemente orientata al data warehousing di Sas Institute ha subito un’ulteriore accelerata tanto sul fronte produttivo che su quello delle alleanze. Nel primo campo, va segnalato il prossimo upgrade del tool Warehouse Administrator, che

La strategia pesantemente orientata al data warehousing di Sas Institute
ha subito un'ulteriore accelerata tanto sul fronte produttivo che su quello
delle alleanze. Nel primo campo, va segnalato il prossimo upgrade del tool
Warehouse Administrator, che conterrà una Api disegnata per rendere i
metadati accessibili anche da un browser Web. Questa interfaccia read/write
consente la cattura dei metadati di terze parti (ad esempio le informazioni
di data-modeling di LogicWorks) senza doverli reinserire manualmente. La
nuova versione 1.2 offrirà anche l'integrazione con applicazioni di
job-scheduling e un sample per la navigazione Web dei dati Sas, che
includerà il codice sorgente per consentire personalizzazioni. Warehouse
Administrator 1.2 costerà (negli Usa) 35mila dollari e girerà su
piattaforme Windows e Unix.
Grazie a uno specifico accordo, il software di Sas Institute sarà ora
commercializzato anche da Ncr, in particolare con le database machine
Teradata. Per il costruttore, l'intesa consentirà di fornire soluzioni
integrate. A breve, ne dovrebbe arrivare una indirizzata alle aziende
medio-piccole, che consente l'analisi Internet-based delle bollette del
telefono.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here