Sap si rinnova sotto il segno di Internet

Con l’interfaccia, che trae le somme di EnjoySap, e il portal mySap.com, la casa tedesca cerca di superare uno dei propri limiti storici, ovvero la complessit` della propria soluzione Erp.

Già un paio d'anni orsono il co-chairman e Ceo di Sap, Hasso Plattner,
aveva posto il problema:"Dobbiamo essere più vicini agli utenti. Loro
usano R/3 perché ne hanno bisogno. Ma allo stesso tempo lo odiano, perch
é è
troppo complesso"
. Detto fatto. Il SapPhire '99, in corso di
svolgimento a Nizza, è partito tutto all'insegna della "popolarizzazione"
sia del marchio Sap sia, soprattutto, del programma su cui ruota la parte
preponderante del business della società tedesca. Tutto parte dal
rinnovamento integrale dell'interfaccia grafica, oggi decisamente più
user-friendly e razionale, dove si mischia il look Windows e quello dei
browser più comuni, cui si aggiunge la visualizzazione immediata degli
elementi necessari al singolo utente, senza più essere costretti a tenere
aperte più finestre contemporaneamente. Il risultato, che mette a frutto
l'esperienza avviata con il programma EnjoySap, è un'interfaccia facilment
e
personalizzabile, che offre servizi e scenari basati sul "ruolo"
dell'utente, single sign-on e profili d'utente basati sul server.
All'interno di questa logica, si inserisce la più articolata strategia di
business tutta Internet-oriented, definita dal marchio mySap.com. Vi sono
compresi quattro elementi fondamentali, che partono dall'interfaccia
personalizzata role-based Employee Workplace, ma si estendono anche verso
le applicazioni per il Web e le intranet, il commercio elettronico e la
logica ormai dominante del portale, come punto d'ingresso verso
informazioni e programmi.
La strategia Internet muove da mySap.Business Scenarios , subset funzionali
di prodotti multipli, tagliati per ruoli specifici all'interno di
un'organizzazione aziendale. Le prime tracce disponibili di questa
soluzione sono Business-to-Business Procurement, Business-to-Business
Selling, Business-to-Consumer e una versione potenziata di Employee Self
Service. Ma la chiave per lo sviluppo del parco applicativo e di servizi di
un utente Sap sarà d'ora in poi il portale mySap.com, attraverso il quale
il costruttore tedesco intende fornire in futuro i propri servizi. Questa
infrastruttura Web è destinata a ospitare directory, che consentiranno all
e
aziende di costruire specifiche relazioni e realizzare business
elettronicamente. Il portale è in grado di gestire circa 20mila
installazioni Sap e un totale di 10 milioni di utenti, secondo quanto
indicato dal costruttore.
Da qui al commercio elettronico il passo è breve. E infatti, Sap ha
annunciato l'intenzione di creare un vero e proprio spazio di mercato su
Internet, apparentemente anche con la possibilità di collegarsi da client
non-Sap, in combinazione con una serie di partner a vari livelli. Si va dai
fornitori di servizi (BackWeb, Tandata e simili) a quelli di contenuti
(Aspect, Requisite), da quelli puramente tecnologici (At&T, Microsoft,
Motorola) a quelli che fanno da ponte, con le proprie applicazioni
specializzate, verso il commercio elettronico (Ibm, Microsoft, Pandesic,
quest'ultima avviata proprio da Sap insieme a Intel).
La strategia mySap.com sarà estesa anche alle piccole e medie aziende, con
un fatturato indicato fra i 2 e i 20 milioni di euro, direttamente o con
proposte di hosting applicativo. In generale, l'intenzione del costruttore
è di estendere progressivamente la logica del Web a tutte le proprie
soluzioni. Gli utenti potranno beneficiare delle novità annunciate a
SapPhire con la versione 4.6 di R/3, che sarà disponibile nel corso della
seconda metà dell'anno e che viene dichiarata al 99,9% compatibile con
l'attuale 4.5. Per alcune applicazioni, di recente o prossimo rinnovamento,
come Advanced Planner and Optimizer 2.0,Knowledge Warehouse 4.0 (prima noto
come InfoDb) o la tanto attesa (e ancora non pronta) versione 2.0 di
Customer Relationship Management, è stata promessa la disponibilità anch
e
su versioni più vecchie del sistema Erp di Sap.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here