Sap Italia mette a segno una crescita del 34%

La chiusura dell’ultimo esercizio della filiale nazionale, guidata da Enrico Negroni, parla di un fatturato di 182 milioni di euro e di un incremento tre volte superiore al mercato Italiano.

Enrico Negroni era visibilmente orgoglioso nel presentare i dati di bilancio del 2001 di Sap Italia, che guida dal 1993 e di cui è anche managing director Emea della South Region. D'altra parte, come dargli torto visto che la sua società è cresciuta del 34%, cioè tre volte rispetto al mercato nazionale del software e dei servizi (+11,8%) e il doppio della casamadre (+17%)?
I 182 milioni realizzati in Italia, (che si confrontano con i 136 del 2000) sono con precisione “svizzera” ancora ottenuti per il 75% dalla vendita di prodotti e per il 25% dai servizi. Nel corso del 2001 il numero dei dipendenti si è attestato sulle 367 unità (+13%), mentre per l'anno in corso le previsioni di Negroni sono di arrivare a 449.
Significativi anche i numeri che ruotano attorno alla galassia di Sap: sono 7.725 le risorse competenti su Sap che operano in Italia e che generano un indotto di 885 milioni di euro (relativo solo a software e servizi, senza l'hardware). ”Questi dati rappresentano l'8% del mercato nazionale del software e dei servizi” - ha osservato Negroni -”ma con la differenza che l'area dell'indotto Sap è cresciuta quasi del doppio del mercato”.
La forza di Sap sta nella sua architettura e nella capacità di offrire alle aziende soluzioni che le aiutino a crescere nel percorso evolutivo del business, siano esse grandi, medie o piccole. Proprio queste ultime realtà sono quelle che stanno dando notevoli soddisfazioni a Sap, impegnata più che mai, con i partner commerciali e con una serie di programmi ad hoc, ad avvicinare un mercato che in Italia offre notevoli potenzialità. A fine 2001 erano oltre 440 le Pmi che avevano adottato Sap, un valore che rappresenta il 56% del totale clienti della società. In occasione del Sap Forum (che si sta tenendo alla Fiera di Milano) è stata annunciata una nuova strategia per le Pmi, la Sap Smart Business Solution, che è un programma di ampliamento dei servizi software per piccole aziende e distinto a seconda che si rivolga a Pmi “sofisticate” o Pmi “avanzate”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here