Sap, incontri di intelligence con Teradata e Hp

Teradata e Sap hanno siglato un accordo per integrare la soluzione NetWeaver Bw sul database Teradata. Lo scopo è far accedere gli utenti in modo più rapido a un unico repository dettagliato dei dati aziendali. La partnership, pertanto, fornirà una sol …

Teradata e Sap hanno siglato un accordo per integrare la soluzione NetWeaver Bw sul database Teradata. Lo scopo è far accedere gli utenti in modo più rapido a un unico repository dettagliato dei dati aziendali. La partnership, pertanto, fornirà una soluzione integrata e scalabile per ridurre il Tco e unificare i dati in un'unica piattaforma.

Come conseguenza, gli utenti avranno a disposizione un'offerta end-to-end integrata che comprende tutto ciò che va dall'infrastruttura per il data warehouse e la sua gestione, sino agli strumenti di Business intelligence.

Il consolidamento di tutti i dati su un'unica piattaforma database supporterà gli sforzi che gli utenti fanno per razionalizzare e standardizzare i loro investimenti It e nel contempo ridurre il Tco. In sostanza, attraverso l'integrazione di NetWeaver Bw, il software Sap BusinessObjects e le soluzioni Active Enterprise Data Warehouse di Teradata, gli utenti saranno in grado di consolidare tutte le informazioni aziendali in un unico luogo, ottenendone una migliore visibilità in dettaglio, e di ridurre i costi di realizzazione e gestione dei loro ambienti enterprise data warehouse, importandoli tutti su una unica piattaforma database Teradata.

Al Sapphire di Orlando, Hp ha annunciato l'introduzione di una nuova soluzione per Sap NetWeaver Business Warehouse Accelerator, che quando connessa a un sistema che esegue il componente Sap NetWeaver Bw 7.0, può supportare le attività di riduzione dei costi, dando un accesso rapido a informazioni critiche come i dati di inventario e redditività.

Progettata per utenti con business warehouse considerevoli, la soluzione di Hp offre elaborazione accelerata, maggiore capacità di storage, compatibilità con la tecnologia esistente. Hp ha anche presentato l'Xml Accelerator, una soluzione basata su server, sviluppata per accelerare le transazioni di business in NetWeaver Process Integration (Sap NetWeaver Pi). Velocizzando la mappatura dei messaggi Xml di portata tra 7 e 15 Mb, Xml Accelerator può rivelarsi un elemento chiave per i settori caratterizzati da elevate transazioni sulla supply-chain.

Intanto Deloitte Xbs ha siglato un accordo con Sap Italia, che la qualifica come Sap Var, per la commercializzazione nel nostro paese e in Europa di licenze Sap sul fronte delle medie imprese, quelle realtà con un fatturato entro i 500 milioni di euro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome